Fare meno e ottenere di più

Fare meno e ottenere di più
q

05 Giu Fare meno e ottenere di più

q

Ciao cara,

se stai leggendo questo articolo è perchè sei stata colpita dal titolo che ti invita a fare meno e ottenere di più. Vediamo come fare. Ma prima un passo indietro. → Come ho scoperto che era possibile fare meno e ottenere di più?.

Dopo 10 anni come  woman coach ho individuato delle tematiche che accomunano tutte le mie clienti:

IL LORO ESSERE SPESSO STANCHE

IL LORO NON SENTIRSI ABBASTANZA O FARE ABBASTANZA

 Ti ritrovi in questa descrizione?

Ma come è possibile – mi chiedevo – che quegli esseri straordinari che sono le donne si fanno così del male chiedendo sempre troppo a loro stesse?

QUANDO ERO PICCOLA

Sin da bambina sono stata affascinata dalla magia che emanano le donne.

Devo ringraziare i modelli appresi dall’infanzia; mia madre, mia nonna, la direttrice della mia scuola elementare, la parrucchiera della mia mamma.

Cosa avevano in comune queste donne: LA GRAZIA

LA GRAZIA per me è ad oggi quell’alone di magia che avvolge la femminilità e che rende le done così speciali.

Ma la loro magia non finisce qui.

Da piccola ho visto donne:

  • Accompagnare i figli a scuola in preda ai dolori mestruali e guidare per chilometri
  • Creare una cena buonissima con pochi alimenti in dispensa
  • Far passare il mal di pancia al proprio figlioletto solo con un massaggino
  • Incantare e sedurre con la propria presenza

Da piccola insomma ero fermamente convinta che le donne fossero esseri magici e volevo esserlo anche io

q

POI SONO CRESCIUTA

Poi sono diventata adolescente ed ho notato che la mia percezione circa il talento delle donne non corrispondeva alla loro autopercezione.

Ero sgomenta da ragazza quando vedevo delle mie coetanee:

  • bellissime che si sentivano brutte
  • in forma e attraenti che si vedevano grasse
  • amorevoli e ricche interiormente che si trattavamo male
  • capaci ed in gamba che si sentivano di non fare abbastanza
  • talentuose che non riconoscono i proprio valore

E’ allora che ho scelto, in un modo o nell’altro, che avrei fatto qualcosa per le donne, se non altro offrirle uno specchio non deformato in cui vedersi per ciò che sono davvero.

Tutto mi ha portato da allora scrivere il libro “Femminilità e Abbondanza. Fai meno, ottieni di più“che si concentra nell’offrire alle donne delle pratiche che sviluppano oculatezza nel loro dispendio energetico per la cessazione delle risorse materiali e non grazie alla chiusura delle falle energetiche.

Tra le principali chiusure energetiche per la valorizzazione del proprio patrimonio c’è quella di imparare a dire di NO a:

  • alle condizioni scomode
  • alle relazioni abusanti
  • ai pettegolezzi
  • alle conversazioni noiose e vampirizzanti
  • alle attività che fanno perdere soldi, sonno, sorrisi e tempo
  • agli amici opportunisti
  • ai comportamenti autolesionistici e automaltrattanti
  • A FARE TROPPO

FARE MEGLIO, NON FARE DI PIU’

C’è un ipnosi di massa molto diffusa, secondo cui dobbiamo fare sempre di più: dobbiamo essere sempre più efficienti e produttivi.

Ma è proprio vero che questa corsa forsennata al fare ci dà i risultati giusti? No.

Anche io per molti anni ho creduto a questa credenza e mi sono letteralmente ammazzata di lavoro, ho strafatto in ogni campo e sentivo che il mio operato non era mai abbastanza.

Poi, ho capito che la filosofia del LESS I S MORE (letteralmente “meno è meglio”) si sposava a pieno con il mio modo di vivere e vedere il Mondo.

Ecco come sovvertire questa tendenza all’iper-produttività sterile:

  • Non dare di più, ma apprezzare ciò che si è in grado di dare
  • Non lavorare di più, ma meno e meglio
  • Non aggiungere altre attività alla lista delle cose da fare, ma togliere
  • Non acquistare di più, ma valorizzare ciò che si ha spendendo con oculatezza
  • Non sprecare risorse, ma mettersi in modalità “risparmio energetico”
  • Non fare di più, ma valorizzare ciò che si è fatto

E tu cosa hai fatto del pacchetto di energia con cui ti sei svegliata stamattina? delle tue risorse psico-fisiche? del tuo tempo? Dei tuoi soldi?

Vuoi imparare ad invertire la rotta ed incominciare ad accumulare risorse invece che spenderle?

Se sì ti invito a leggere “Femminilità e Abbondanza. Fai meno, ottieni di piùCOVER LIBRO BELLA“.

 

No Comments

Post A Comment