I 4 MOTIVI PER CUI NON PIACI AGLI UOMINI

27 Apr I 4 MOTIVI PER CUI NON PIACI AGLI UOMINI

I 4 MOTIVI PER CUI NON PIACI AGLI UOMINI

 

Io non piaccio agli uomini? Naaaaaaaah. Ma se mi cercano sempre e vogliono venire spesso a letto con me?.

E poi sono così bella, vado in palestra ogni giorno e mi vesto da gran figa, questo articolo sicuramente non è adatto a me“.

Prima sei stata la principessa di papà poi le pubblicità ti hanno detto quanto vali se compri quello shampoo e quel mascara, dunque, ti pare impossibile che a qualcuno non piaci. E invece è così. Puoi correre dalle amiche quanto vuoi a farti rimpinzare di complimenti e sciocchezze sul perché non ti chiama, non ti vuole o non vuole impegnarsi con te, ma la verità – come recitava il famoso film – è che non gli piaci abbastanza.

Vediamo i 4 motivi principali per cui potresti non piacere ad un uomo. Ti vede come…

1) La ragazza carina. 

q

Sempre buona, dolce e disponibile, capace di perdonare all’infinito e di comprenderlo in ogni suo problema. Quella sensibile e che dà in tutti i modi possibili facendolo regredire ad infante ed espropriandolo di ogni responsabilità di adulto.

 

2) La ragazza tosta.

q

Quella che tutti definiscono cazzuta, quella che non si fa aiutare e fa tutto da sola. Quella che i maschi li fa rigare diritto. Quella che guai a sfidarla che ti mette k.o. Quella che non vuole essere trattata come una femminuccia e che se la sa cavare da sola. Quella che non sai se regalarle i fiori perchè hai paura che te li sbatte in faccia. Quella che temi e che non ti permette di darle amore.

3) La ragazza “easy”.

q

Quella “..ma si va bene se dopo siamo solo amici“. Quella che parla come un camionista e ha visto più porno di te. Quella che si ubriaca e rutta meglio degli uomini. Quella che è più cinica di te e usa gli uomini come oggetti sessuali. Quella che confonde l’essere desiderata con l’essere amata.

4) La bambina bisognosa.

q

Che cerca un papà e non un uomo. Quella che ha bisogno di te come una figlia e non come una donna. Quella che ha tanti irrisolti in famiglia. Quella che hai paura potrebbe rompersi in ogni momento.

Quella che parla come una bimba e non sa prendere le decisioni da sola.

Alcuni di questi archetipi potrebbero sembrare positivi, ma contengono delle insidie perchè ognuno di questi 4 modelli non rappresenta una donna vera, adulta morbida e capace di accettare la propria femminilità.
Se ti sei intravista in uno (o più di questi modelli) ti invito a leggere il mio e-book:

cover 101101 cose che dovresti sapere sugli uomini, ama che nessuno ti ha mai detto” per scoprire altre cose su di te e sulla tua interazione con il mondo maschile.

Alla prossima

Simona Vitale

4 Comments
  • lina carli
    Posted at 16:42h, 18 Ottobre Rispondi

    grazie

  • Emma
    Posted at 01:44h, 06 Febbraio Rispondi

    Be’ di quattro punti se ne salva solo uno con me??
    Non sono solo brutta ma anche difficile. Ora capisco bene perché tutti scappano.

  • BettaLu
    Posted at 13:35h, 15 Febbraio Rispondi

    Interessante..
    Io rappresento tutti questi archetipi. Proprio tutti!
    Però.. non so.. gli altri che “dovrei” esprimere, quali sarebbero?!?
    E se poi sono noiosi??

    • Simona Vitale
      Posted at 15:01h, 15 Febbraio Rispondi

      Gentile BettaLu, se è interessata a scoprire di più sugli archetipi al femminile Le consiglio la lettura del libro della psicanalista junghiana Shinoda Bolen “Le Dee dentro la donna” oppure il mio libro “Come diventare una Dea. Tre passi per essere divina”. Trova entrambi libri in Amazon. Buon proseguimento.

Post A Comment